TAXISTA UCCISO: A MILANO PREMIO DI LAUREA IN SUA MEMORIA

 CRO S42 QBXH TAXISTA UCCISO: A MILANO PREMIO DI LAUREA IN SUA MEMORIA (ANSA) – MILANO, 11 NOV – La memoria di Luca Massari, il tassista massacrato un anno fa a Milano dopo aver inavvertitamente investito un cagnolino, rivive da oggi anche nel lavoro di due giovani studiosi in scienze sociali che hanno dedicato le loro ricerche alla sicurezza urbana. Il Comune di Milano ha infatti istituito un premio di laurea alla memoria dell’autista morto un anno fa dopo una lunga agonia e il sindaco Giuliano Pisapia ha consegnato personalmente gli attestati e gli assegni di 3 mila euro a Moris Triventi, neolaureato in Sociologia all’università Bicocca, e a Marco Calaresu, dottore di ricerca all’Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze. «Milano ricorderà per sempre il dolore di quella tragica giornata – ha detto Pisapia – per un omicidio assurdo, un delitto atroce. Noi ci siamo presi l’impegno di fare tutto il possibile per garantire la sicurezza di tutti, di chi lavora come di chi passeggia per le strade della nostra città: servono opere di repressione, opere di prevenzione ma anche una diffusa cultura della sicurezza». Alla cerimonia con la consegna dei premi di laurea hanno preso parte, commossi, anche i familiari di Luca Massari. «Abbiamo perso qualcosa – ha detto il fratello Marco – che però rinasce attraverso questi ragazzi e i loro lavori». (ANSA). YN3 11-NOV-11 19:46 NNN