TAXI, SCHIUMA (LA DESTRA): AUMENTO LICENZE SCORCIATOIA DEMAGOGICA

Roma, 22 dic – «L’aumento delle licenze per migliorare il servizio è una scorciatoia demagogica che non migliora nulla, anzi dequalificherà il servizio taxi e aumenterà il traffico introducendo ulteriori veicoli in circolazione». Questo è quanto dichiara in una nota Fabio Sabbatani Schiuma, portavoce per la città di Roma de La Destra e componente della commissione capitolina sui trasporti. «Roma – continua Schiuma – con i suoi 26.5 taxi per ogni 10.000 abitanti, ha un rapporto taxi-abitanti superiore a quello di Londra con ne ha 16.8 e a quello di Parigi con il 13.0, rimanendo inferiore solo a Milano con il suo 28.2. Questi sono dati tratti dal rapporto Bankitalia del 5 febbraio 2007». «La verità – conclude Schiuma – è che con l’aumento del numero delle licenze, non si creano nuovi posti di lavoro ma solo più morti di fame e che la difesa dei tassisti è perché non vogliono essere il capro espiatorio delle colpe di chi invece ha reso Roma la metropoli con la più bassa velocità media commerciale d’Europa, a causa di fallimentari politiche sulla mobilità». red 221738 dic 07