TAXI, PISO (AN): «POCHI SERVIZI AGGIUNTIVI E TANTO CAOS»

(OMNIROMA) Roma, 15 gen – «È doveroso complimentarsi con chi, senza sentire alcuna ragione, ha preteso un aumento di presenza dei taxi nella Capitale, assolutamente smisurato. Basta vedere quello che sta accadendo in queste ore nei posteggi a maggiore concentrazione di auto bianche, per capire come l’invito alla moderazione e gradualità, rivolto da An alla maggioranza capitolina durante le trattative con le sigle sindacali di categoria su turni e licenze, era più che giustificato. Invece di avviare un processo progressivo di maggiori presenze di taxi, si è voluto dimostrare che il ‘Caudillò del Partito democratico poteva spezzare le reni dei tassisti e così si è proceduto, in sfregio a ogni ragionevolezza. E così oggi possiamo dire: tanti taxi, molto caos e poco servizio aggiuntivo». Lo dichiara, in una nora, il vicepresidente del Consiglio comunale di Roma, Vincenzo Piso (An) red 151458 gen 08