TAXI, PER CONDUCENTI PRIORITÀ LOTTA ABUSIVISMO: CON EXPO CAMBIANO ZONE SERVIZIO

download(OMNIMILANO) Milano, 24 LUG – Lotta all’abusivismo, maggiore rispetto delle regole e premi per chi lavoro meglio: è ciò che chiedono a Milamo rispettivamente 9, 4 e 3 tassisti su 10, a quanto riportato dall’indagine realizzata dalla Camera di Commercio di Milano con i rappresentanti di categoria e illustrata oggi ad Expo. La conoscenza dell’inglese è ritenuta indispensabile all’unanimità e il 71% dei tassisti pensa sia opportuno per accogliere al meglio turisti e utenti, anche dotarsi di POS per facilitare e velocizzare i pagamenti. Per quanto riguarda l’impatto di Expo finora sentito dai tassisti, quasi la metà si aspettava di più e ora spera che gli affari migliorino in agosto. Per quanto sperimentato finora uno su tre afferma di aver visto piccoli aumenti, ma grazie agli stranieri, in compenso un altro terzo è pronto a lamentarsi del business in calo. Expo ha cambiato anche la geografia del servizio: crescono le richieste stazione Centrale, del 5%, e cala il lavoro in zona Fiera e Portello, oltre che verso e da Malpensa. Le tratte più richieste restano le vie della moda, Brera e le zone della movida, Navigli in primis. Xcol22 241229 LUG 15
FINE DISPACCIO