TAXI: NUOVO ROUND NEL POMERIGGIO

TAXI: NUOVO ROUND NEL POMERIGGIO, MALORE A CALMANTE
CRO S43 QBXL TAXI: NUOVO ROUND NEL POMERIGGIO, MALORE A CALMANTE (ANSA) – ROMA, 25 OTT – Si è conclusa alle 3,15 del mattino e con un nulla di fatto la riunione tra tassisti e Comune di Roma. E con tanto di ricovero al pronto soccorso dell’assessore alla Mobilità Mauro Calamante che ha accusato un malore, dopo quasi sedici ore di trattativa. L’appuntamento è fissato per oggi alle 15,30, stavolta non più in Campidoglio ma in via Capitan Bavastro, sede dell’assessorato. Più volte ieri l’accordo è sembrato vicino, ma alla fine le posizioni sono rimaste distanti, soprattutto sulla modalità di applicazione della tariffa progressiva e sull’aumento delle tariffe. «Darci un 18% in più è un’elemosina – ha spiegato il leader del fronte del no e presidente dell’Uritaxi Loreno Bittarelli – è un 18% finto perchè si applica soltanto su alcune componenti e non, ad esempio, nelle tratte Roma-Fiumicino e Roma-Ciampino. Abbiamo chiesto dei correttivi come il supplemento di +2,50 euro alla stazione Termini ma è stato bocciato; abbiamo chiesto il supplemento di un euro dopo il quarto passeggero per favorire le vetture multiple e neanche su questo si è trovato l’accordo. Mi sembra che per ora – sottolinea il sindacalista – sia una trattativa unilaterale dove i tassisti hanno dovuto solo dare. Speriamo che oggi ci sia un cambiamento di rotta e vogliamo delle garanzie sul fatto che non vengano rilasciate licenze per la stazione Termini. Chiediamo infine – ha concluso Bittarelli – di posticipare di sei mesi la verifica dell’andamento del servizio sulla stazione Termini».(ANSA). YJ2-GB/IMP 25-OTT-07 12:10 NNN