TAXI, MARINELLI (UGL): «CONTRARI A TURNO SPEZZATO»

OMR0000 4 LAV,CRO TXT Omniroma-TAXI, MARINELLI (UGL): «CONTRARI A TURNO SPEZZATO» (OMNIROMA) Roma, 04 lug – «Siamo fortemente contrari alla prosecuzione del famoso turno spezzato perché anche i tassisti hanno diritto ad un orario decente come tutti gli altri lavoratori e di non fare le bestie da soma». Lo ha dichiarato, in una nota, il coordinatore nazionale Ugl Taxi, Pietro Marinelli, dopo l’esito della riunione di ieri indetta dall’Ugl Taxi, a cui hanno partecipato tutte le altre sigle sindacali, sulla questione dei turni dei tassisti romani. Secondo il sindacalista «il turno spezzato non è solo pesante da sopportare da un punto di vista fisico, ma è anche devastante per la vita privata, quindi per il poco tempo che possiamo dedicare alle nostre famiglie». «Dall’assemblea di ieri – spiega Marinelli nella nota – sono state incaricate tre persone, tra cui un rappresentante dell’Ugl Taxi, per definire con precisione i numeri e i gruppi che svolgeranno il servizio della notte ed è stato stilato un documento, riguardante solo ed esclusivamente i turni di servizio, che verrà portato all’Assessore alla mobilità del Comune di Roma sul prolungamento dei turni del pomeriggio da effettuare da due gruppi per sopperire alle esigenze della cittadinanza nelle ore notturne». red 041324 lug 08