TAXI, FRONTE VOLENTEROSI: ALEMANNO RISPETTI INTESA O SARÀ SCIOPERO

 OMR0115 3 POL CRO LAV TXT Omniroma-TAXI, FRONTE VOLENTEROSI: ALEMANNO RISPETTI INTESA O SARÀ SCIOPERO (OMNIROMA) Roma, 27 MAG – «Le scriventi organizzazioni sindacali e le associazioni di categoria prendono atto che è stato presentato alla commissione consultiva del settore taxi un nuovo regolamento comunale. Non erano queste le priorità che hanno portato alla convocazione dello sciopero del 07 Giugno 2011. Le priorità della categoria sono altre e vanno affrontante con più urgenza rispetto al regolamento: Lotta all’abusivismo; Adeguamento tariffario; Ampliamento corsie preferenziali; Numero unico; icentivi: come e dove verranno spesi i 6 milioni previsti. Riteniamo la presentazione del nuovo regolamento un modo per allungare i tempi della discussione dei temi prioritari per il miglioramento delle condizione di lavoro della categoria e della mobilità dei cittadini della Capitale. Chiediamo al Sindaco il rispetto del protocollo d’intesa firmato a luglio 2009 e il rispetto degli impegni presi con la categoria sulla lotta all’abusivismo. Se entro il 7 giugno il Sindaco non porterà e proporrà azioni concrete sugli argomenti sopracitati saranno indette ulteriori giornate di mobilitazione». Così in una nota Legacoop Lazio, Federtaxi CIsal, Ugl TAxi, Ati Taxi, Utf Fiumicino, Fit Cisl Taxi, Mit Taxi, Unica TAxi Cgil. red 271710 MAG 11 

FINE DISPACCIO