TAXI, FAST-CONFSAL TNL: LASCIAMO COORDINAMENTO SINDACALE TASSISTI ROMANI

(OMNIROMA) Roma, 07 GEN – "Dopo una attenta analisi dell’attuale panoramica sindacale, concernente il settore del trasporto pubblico non di linea, e dopo varie consultazioni tra le segreteria generale Fast, il direttivo regionale Lazio Fast-Confsal TNL, In accordo con i suoi iscritti, decide di lasciare il C.S.T.R. Alcuni dei motivi che ci hanno indirizzato ad adottare la decisione di lasciare il CSTR, sono i vincoli che condizionano la libertà di espressione e la libera autonomia di azione sindacale che ha sempre caratterizzato la nostra organizzazione.Continueremo, comunque, ad essere disponibili a qualsiasi tipo di confronto e dialogo sulle problematiche e sulle future iniziative da intraprendere a tutela della categoria dei tassisti, con il suddetto coordinamento e con tutte le altre sigle sindacali che rappresentano il trasporto pubblico non di linea". Così in una nota il direttivo regionale Lazio Fast-Confsal TNL.