Taxi e NCC: M5S, si adotti una disciplina organica contro l’abusivismo e per l’innovazione

Taxi e NCC: M5S, si adotti una disciplina organica contro l’abusivismo e per l’innovazioneAGENPARL) – Roma, 19 gen – “L’immobilismo del governo sulla disciplina di taxi e Ncc non fa altro che aggravare l’abusivismo e frenare l’innovazione in un settore strategico come il trasporto pubblico non di linea”: lo affermano i deputati M5S in Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni.«È da troppo tempo che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ritarda l’emanazione del decreto che dovrebbe riordinare la materia e con il milleproroghe si chiede un altro anno per l’approvazione dello stesso – continuano i deputati – Come M5S abbiamo presentato un emendamento affinché il Ministero emani il decreto entro fine giugno e chiediamo al Governo di muoversi lungo due direttrici: contrasto all’abusivismo e forme di incentivo verso pratiche di utilizzo condiviso delle autovetture da parte dei cittadini senza fini di lucro. Sono proposte contenute nella proposta di legge sul car pooling (prima firma del capogruppo M5S in commissione Trasporti Michele Dell’Orco) che chiediamo venga al più presto calendarizzata». concludono i deputati.