TAXI: CALAMANTE, INTERROMPO RIUNIONI C’È VULNUS DEMOCRATICO

TAXI: CALAMANTE, INTERROMPO RIUNIONI C’È VULNUS DEMOCRATICO
CRO S43 QBXL TAXI: CALAMANTE, INTERROMPO RIUNIONI C’È VULNUS DEMOCRATICO (ANSA) – ROMA, 9 NOV – «Ho deciso di interrompere la riunione della commissione consultiva, dopo due ore e mezzo dall’inizio, perchè uno dei rappresentanti dei consumatori, dopo essere intervenuto, ha lasciato la sala in quanto è stato più volte interrotto, intimidito e vilipeso». Lo ha detto l’assessore alla Mobilità del Campidoglio, Mauro Calamante. «In diversi momenti ho cercato di riportare ordine – ha aggiunto – ma di fronte a questo fatto la situazione si è complicata ulteriormente. C’è un vulnus sul terreno democratico e questo non è accettabile. Il sindaco sarà informato». Calamante ha lasciato la riunione chiedendo ai tassisti di aggiornarsi a lunedì: «Questa volta non con 25 persone, ma tre, quattro o cinque, insomma una delegazione ristretta in grado di affrontare una situazione che sta diventando ormai un telenovela. Dopo di che, preparato un documento condiviso, sarà possibile tornare in sede di commissione consultiva. A loro la decisione di chi li dovrà rappresentare lunedì». L’ assessore ha fatto sapere che, fino al momento dell’aggressione verbale al rappresentante dei consumatori, la trattativa stava procedendo bene: «Eravamo d’accordo su molte cose. Su Termini invece c’è ancora da lavorare». Calamante infine ha fatto sapere che chiederà alle associazioni dei consumatori di essere presenti lunedì in occasione della riunione ristretta. (ANSA). YJ2-CAL/ARS 09-NOV-07 19:27 NNN