TAXI: BITTARELLI, BENE REGOLAMENTO,NO A SCONTRINO AUTOMATICO

CRO S43 QBXL TAXI: BITTARELLI, BENE REGOLAMENTO,NO A SCONTRINO AUTOMATICO (ANSA) – ROMA, 1 GIU – «Sono strumentali le polemiche di alcune associazioni minoritarie dei tassisti e dei consumatori riguardo all’approvazione da parte della Giunta comunale delle modifiche al Regolamento per il sevizio di trasporto non di linea». Lo afferma il presidente del 3570 Loreno Bittarelli. «Le modifiche approvate oggi – aggiunge – sono un importante passo in avanti su argomenti molto sentiti dalla categoria, quali l’uscita dalla fase di stallo sull’adeguamento delle tariffe; la lotta all’abusivismo dovuto all’uso improprio delle autorizzazioni con conducente provenienti da altri comuni, anche attraverso la possibilità per il Comune di Roma di limitarne l’accesso nel proprio territorio; lo stanziamento di 6 milioni in favore della categoria per favorire l’immissione in servizio di autovetture meno inquinanti e attrezzate per il trasporto dei disabili; una politica di incremento delle corsie preferenziali, alcune delle quali ci è stato assicurato saranno realizzate a breve; la possibilità di accesso per i taxi nelle aree pedonali, limitatamente al carico e allo scarico dei passeggeri; la rivisitazione della norma che prevedeva il ritiro della licenza al semplice avviso di reato». Per Bittarelli si tratta di «novità che vanno verso un miglioramento del servizio in favore dell’utenza e che alleggeriranno la categoria dal disagio che ora sta sopportando. La lunga opera di concertazione tra le parti, attuata dall’assessore Aurigemma sta dando i suoi frutti ed è per noi un’ottima base di partenza per ricostruire un rapporto tra il Comune e la nostra categoria. Permane però la nostra insoddisfazione perchè non è stata ancora accolta la nostra proposta di rendere facoltativa l’adozione di strumenti per il rilascio della ricevuta automatica al termine di ogni corsa. Su ciò continueremo la nostra battaglia perchè questa disposizione non risolverà il problema dell’abusivismo ma rappresenterà solo un onere aggiuntivo per i tassisti».(ANSA). TAG 01-GIU-11 19:13 NNN 

FINE DISPACCIO