TAXI: BERRUTI (PDL) SU LICENZE, SCANDALO GRAVISSIMO

Roma, 6 nov. – (Adnkronos) – «Già da diverso tempo abbiamo denunciato le lacune contenute nei criteri del bando di concorso per il rilascio delle ultime licenze taxi. Finalmente anche la stampa si è accorta che un certo fumus d’illegalità effettivamente esisteva. Se i dati emersi dal servizio, pubblicato dal settimanale ‘L’Espressò, corrispondono alla realtà, siamo di fronte ad un gravissimo scandalo che stiamo ereditando dalla passata giunta Veltroni». Lo ha dichiarato Maurizio Berruti (Pdl), membro della commissione Mobilità del Comune di Roma. «Avendo piena fiducia nella magistratura, aspettiamo che compia fino in fondo il suo dovere – ha concluso – Nel frattempo, la giunta Alemanno dovrà spingere l’acceleratore sugli interventi già in atto, per riportare nelle regole e nell’ordine un settore che è stato condotto dalla demagogia di centro sinistra, verso un deregulation deleteria per gli utenti e per gli stessi operatori». (Rre/Pn/Adnkronos) 06-NOV-08 18:59 NNN