TAXI, AURIGEMMA: «APPROVATE DELIBERE SU LOTTA ABUSIVISMO E INCENTIVI»

 OMR0108 3 POL TXT Omniroma-TAXI, AURIGEMMA: «APPROVATE DELIBERE SU LOTTA ABUSIVISMO E INCENTIVI» (OMNIROMA) Roma, 14 DIC – Con le delibere approvate oggi in Giunta prosegue l’applicazione del regolamento del trasporto pubblico non di linea, già avviato con il rinnovamento del servizio del numero unico di chiamata dei taxi. La nuova disciplina per l’ammissione all’interno della Ztl di Roma dei mezzi di Ncc in possesso di licenze di altri Comuni introduce criteri di trasparenza e lotta all’abusivismo: gli operatori dovranno infatti essere in grado di produrre una documentazione che comprenda, fra l’altro, la certificazione sul controllo dei gas di scarico, l’iscrizione al ruolo, la copia conforme del contratto di lavoro per i lavoratori subordinati e il documento unico di regolarità contributiva. Misure concordate con i rappresentanti delle categorie e che costituiscono un’importante garanzia per gli utenti e per tutti quegli autisti che operano quotidianamente con onestà e professionalità. La Giunta ha anche approvato la delibera che stanzia cinque milioni e mezzo di incentivi in favore del rinnovo del parco auto dei tassisti, in modo da aiutarli a dotarsi di veicoli a basse emissioni e di vetture adibite al trasporto di persone disabili. Uno sforzo economico che l’Amministrazione capitolina, nonostante il momento delicatissimo a livello globale, ha voluto fare per migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini e per aggiungere un importante tassello alla costruzione di una mobilità sempre più sostenibile>>. Lo dichiara, in una nota, Antonello Aurigemma, assessore alla Mobilità di Roma Capitale. red 141557 DIC 11