Taxi abusivi: “Passeggeri nei bagagliai”

(Ansa) Numerose irregolarità scoperte dai carabinieri, sequestrati 38 automezzi. E c’è anche chi guidava senza aver mai conseguito la patente In un furgone, lo spazio del bagagliaio era stato occupato da una fila di sedili per aumentare il numero dei passeggeri paganti. E’ una delle irregolarità scoperte dai carabinieri che, in provincia di Napoli, hanno sequestrato 38 automezzi impiegati da tassisti abusivi. Nel corso dei controlli, nell’area torrese-stabiese e in penisola sorrentina, sono stati denunciati quattro abusivi che guidavano senza aver mai conseguito la patente.