TASSISTA AGGREDITO A FIUMICINO: UGL, PROVVEDIMENTI URGENTI

CRO S43 QBXL TASSISTA AGGREDITO A FIUMICINO: UGL, PROVVEDIMENTI URGENTI (v. «TASSISTA AGGREDITO A FIUMICINO…» DELLE 17.08) (ANSA) – ROMA, 28 GEN – «Oggi pomeriggio un tassista romano è stato malmenato all’aeroporto di Fiumicino da un autonoleggiatore abusivo di un altro comune. Ormai il limite è colmo. Servono provvedimenti urgenti da parte delle autorit… portuali e delle forze di polizia per evitare che la situazione degeneri».È quanto dichiara il coordinatore nazionale dell’Ugl Taxi, Pietro Marinelli, a conclusione del direttivo dei tassisti di Roma. «Siamo di fronte – aggiunge Marinelli – all’ennesimo atto di prepotenza. I tassisti romani non ne possono più. Già il 7 dicembre 2006 accadde un altro fatto gravissimo di questo tipo, dovuto alla totale mancanza di regole, che consente tutti i giorni a 5 mila autonoleggiatori abusivi di calare su Roma e rubare il lavoro ai tassisti che onestamente fanno il loro mestiere. Spero che adesso- ha concluso il sindacalista – le autorità preposte prendano provvedimenti seri e immediati». (ANSA). COM-SAA 28-GEN-08 20:19 NNN