SCIOPERO: TAXI; OGGI LA DECISIONE NELLA SEDE DEL 3570

CRO S43 QBXL SCIOPERO: TAXI; OGGI LA DECISIONE NELLA SEDE DEL 3570 (ANSA) – FIUMICINO (ROMA), 28 SET – Si discuteranno oggi pomeriggio nella sede del ‘3570’, a Roma, in un tavolo sindacale a cui prenderanno posto Ugl-Taxi, Uri-Taxi, Ciisa, Cassa artigiani, Assartigianato e Confartigianato, le modalità di un possibile sciopero dei taxi a seguito dell’adeguamento tariffario. Dopo la movimentata riunione di ieri nella sede dell’assessorato alla mobilità alla presenza dell’assessore Mauro Calamante, si è intanto appreso che ieri sera, nell’assemblea che i rappresentanti sindacali di Ugl-Taxi, Pietro Marinelli, di Uri-Taxi, Loreno Bittarelli, e della Confartigianato, Roberto Pierpaolo, hanno tenuto nell’aeroporto di Fiumicino, si è respirata aria pesante tra i tassisti, circa un migliaio, che hanno chiesto a gran voce di scioperare «subito». «Noi – ha detto Marinelli – abbiamo, in un certo senso, frenato la categoria, spiegando che se vogliono fare uno sciopero dietro l’egida dei sindacati, ci sono delle regole che vanno rispettate. Per questo – ha aggiunto il sindacalista – oggi discuteremo le modalità dello sciopero nella sede del 3570». Marinelli ha poi ribadito di essere contrario all’idea di applicare una tariffa fissa a Roma nella Ztl (zona a traffico limitato). «Nella capitale ci sono strade che in alcuni giorni si percorrono in brevissimo tempo e in altri, se ci sono, ad esempio, manifestazioni di piazza, ce ne vuole almeno il doppio. Come è possibile parlare allora di tariffa fissa?». (ANSA). Y17-ST 28-SET-07 11:43 NNN