ROMA: VIOLENTÒ TASSISTA, A PROCESSO PER NUOVO CASO

33571062_tassista-stuprata-chiuso-il-profilo-facebook-di-simone-borgese-0Roma, 6 nov. – (AdnKronos) – Nuova accusa di violenza sessuale e nuovo rinvio a giudizio per Simone Borgese l’uomo che attualmente è in carcere per aver violentato una tassista l’8 maggio scorso che l’aveva accompagnato con la sua automobile in periferia. Il rinvio a giudizio è stato deciso dal gup Maria Grimi e l’accusa è quella d’aver molestato una ragazza di 17 anni da lui incontrata in ascensore nel giugno scorso. Il processo per questo episodio si farà il 5 aprile del prossimo anno davanti alla I Sezione penale del Tribunale. A denunciare il fatto fu la stessa ragazza che già aveva denunciato la violenza subita e che ha riconosciuto Borgese dalle foto pubblicate su alcuni quotidiani. Il processo per la violenza alla tassista si farà il 9 novembre prossimo