ROMA: RUBA TAXI A PIAZZA VENEZIA PER CORRERE IN AEROPORTO, ARRESTATO

Roma, 19 mar. (Adnkronos) – È salito a bordo di un taxi a piazza Venezia e dopo aver minacciato il conducente lo ha costretto a consegnargli l’auto di servizio. Protagonista della vicenda un pregiudicato abruzzese di 39 anni che, dopo aver derubato il tassista, si è buttato a tutta velocità nel traffico della Capitale terminando la sua folle corsa all’aeroporto di Fiumicino, dove i Carabinieri della Compagnia Aeroporti lo hanno bloccato ed arrestato. A tradirlo è stato il sistema di radiolocalizzazione satellitare che, all’insaputa del malvivente, era installato a bordo del taxi: grazie a questo apparato i militari sono riusciti in pochi minuti a conoscere l’esatta posizione del veicolo rubato e a far scattare le manette ai polsi dell’abruzzese. L’uomo, che è stato rinchiuso nel carcere di Civitavecchia, dovrà rispondere del reato di rapina. (Rre/Ct/Adnkronos) 19-MAR-08 16:44 NNN