ROMA: FRONTE VOLENTEROSI, ISTITUZIONI INTERVENGANO SU AGGRESSIONI A TASSISTI

Roma, 2 ago. (Adnkronos) – Il Fronte dei Volenterosi (Fit Cisl,  Ugl, Federtaxi, Cisal Mit) chiedono ”alle Istituzioni e Autorita’ di pubblica sicurezza di intervenire immediatamente per mettere in campo  delle misure di contrasto reali ed efficaci contro questo continuo stillicidio di aggressioni e rapine che si stanno consumando a danno dei tassisti”, dopo ”la rapina subita la scorsa notte da una operatrice del servizio taxi, conclusasi con una coltellata sferrata  dall’aggressore alla vittima si e’ sfiorata la tragedia, non si puo’ rischiare la vita per una manciata di denari”. ”Nelle scorse settimane molti media hanno puntato il dito sul problema della sicurezza e quanto accaduto negli ultimi giorni, con l’aggressione di un operatore abusivo ai danni di un tassista regolare nella centralissima stazione Termini e l’ultima di una serie di numerose rapine, consumatasi violentemente nella serata di ieri,  dimostrano che il problema non e’ piu’ rinviabile – conclude la coalizione sindacale maggiormente rappresentativa – ci appelliamo al Sindaco Ignazio Marino e al Questore Fulvio Della Rocca affinche’ si mettano in campo provvedimenti forti, rapidi e risolutivi".