ROMA: AREA TAXI E UNICA CGIL, NCC AGGREDISCE TASSISTA A FIUMICINO

 Roma, 3 mag. (Adnkronos) – «Un Ncc di fuori Roma ha aggredito violentemente un tassista che svolgeva il servizio di cortesia regolarmente autorizzato da Enac Aeroporto di Roma». Lo riferiscono Area Taxi e Unica Taxi Cgil, secondo cui «l’Ncc ha sferrato un pugno violento sul volto del tassista che è caduto a terra battendo violentemente la testa. Subito dopo è fuggito. La motivazione è che il tassista gli chiedeva di non usare la parola taxi e di non spacciarsi da tassista e di smettere di procacciare clienti abusivamente e con l’inganno». «La situazione – sottolineano – è ormai fuori controllo, i tassisti unico organo che svolge legalmente il proprio lavoro rischiano ogni giorno la vita per difendere quel poco lavoro rimasto, mentre migliaia di ncc irregolari vengono ostesteggiati e tollerati anche a Fiumicino. Questi pretendono con la violenza e di appropriarsi di tutto il lavoro. Fiumicino è ormai il porto di nessuno, dove chi delinque è ben accetto. I tassisti valuteranno l’ipotesi di abbandonare il servizio a Fiumicino finchè la legge e la legalità prevarrà sull’arroganza e sull’illegalità». (Rre/Ct/Adnkronos) 03-MAG-12 18:59 NNN 

FINE DISPACCIO