ROMA 29 GENNAIO 2010 – COMUNICAZIONE INTEGRATA TAXI: PIU’ SICUREZZA E LEGALITA’.

 

TAXI- TARIFFE CERTE CON I "TOTEM" INFORMATIVI

 

Roma, 29 gennaio – In attesa di concordare l’eventuale adeguamento delle tariffe – su proposta dell’apposita commissione consultiva – con tutte le parti in causa (tassisti, consumatori, i comuni di Fiumicino e Ciampino…), il Campidoglio lancia l’operazione trasparenza sui prezzi al tassametro: un "piano integrato di comunicazione" che punta a fare chiarezza subito, prima che il cliente salga in vettura. Hanno illustrato il progetto – che diverrà operativo in concomitanza con la revisione delle tariffe – il sindaco Alemanno e l’assessore alla Mobilità, Sergio Marchi.

Elemento centrale del piano, 57 "totem informativi" collocati presso gli alberghi del centro, nelle zone di maggior interesse turistico e a Termini . Sui totem saranno esposte le tariffe taxi in italiano e inglese. Le colonnine, in lamiera metallica (anti-pioggia e anti-graffiti) e con led accesi su due lati per aumentarne la visibilità, daranno anche informazioni generali sul servizio (come riconoscere un taxi regolare, obblighi dei conducenti ecc.) e di pubblico interesse (numeri forze dell’ordine, soccorso, uffici, nodi di scambio…).

I totem avranno anche il Bluetooth (in fase sperimentale per dialogare con i taxi, poi anche per dare informazioni turistiche ai passanti) e saranno predisposti per ospitare telecamere di sicurezza (le immagini, registrate, andranno alla Sala Sistema Roma dove confluiscono i segnali di tutte le telecamere del Comune).

Non appena prese al tavolo di concertazione le decisioni sulla revisione delle tariffe, i totem entreranno in funzione sperimentalmente in I Municipio. Gli altri tasselli del piano: obbligo di affiggere le tariffe sulle portiere dei taxi, accanto al numero di matricola; box informativo all’aeroporto di Fiumicino, all’interno del molo B; sito Internet ufficiale del servizio taxi nella Capitale, con tutte le informazioni (tariffe, punti di sosta e chiamata vetture, percorsi turistici…); applicazione certa dello sconto notturno per donne sole (-10% tra le 21 e l’una).

"Un progetto", sottolinea una nota del Campidoglio, "nato per migliorare la fruibilità del servizio taxi nel breve periodo", ma pure "studiato perché possa nel tempo essere integrato con ulteriori funzioni, sia di ‘infomobilità’ che di sicurezza urbana". Stanziamento del Comune per sostenere il programma trasparenza taxi, 200 mila euro

  GUARDA I VIDEO

 

 

LEGGI PROGRAMMA