RICEVUTO E PUBBLICATO

COMUNICATO ALLA CATEGORIA

Cari colleghi,

in questi ultimi tempi stanno facendo di tutto per distruggere letteralmente la nostra categoria. L’Amministrazione comunale grazie all’appoggio ottenuto da sette sigle sindacali (CGIL – CISL – UIL – UTI – LEGACOOP – CLAAI – CNA), ha già deliberato il rilascio di un numero SPROPORZIONATO DI LICENZE, GPS, e la RIFORMA DEL SETTORE tramite l’adozione del nuovo REGOLAMENTO COMUNALE. Come se ciò non bastasse, la Regione Lazio adesso ha LIBERALIZZATO ANCHE IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI FUORI ROMA.
E, come bene sapete, queste sono soltanto alcune delle cose già decise contro di noi.

MA E’ POSSIBILE CHE NON DICE NULLA NESSUNO???

A TUTTI STA BENE COSI’???

A NOI NO!!!

NON POSSIAMO ASSISTERE PASSIVAMENTE ALLO SCEMPIO DELLA NOSTRA CATEGORIA!!!

Dobbiamo subito lottare per ostacolare questi folli governanti e questi sindacati TROPPO ACCONDISCENDENTI CHE NON RAPPRESENTANO PIU’ NESSUNO!!!!
Non molliamo e non facciamoci convincere!!! Chi minimizza lo fa soltanto perche’

È COMPLICE NEI PROGETTI DI QUESTE AMMINISTRAZIONI!!!

ANCHE LE NOSTRE FAMIGLIE HANNO IL DIRITTO DI AVERE CERTEZZE SUL LORO FUTURO E NON SOLO QUELLE DEGLI ABUSIVI CHE VENGONO TUTTI SISTEMATI!!!

Auspichiamo che la categoria si sia resa conto dell’estrema gravità della situazione e sia pronta a partecipare compatta a tutte le forme di lotta che si riterranno opportune.
Le scriventi sigle vi terranno informate sul da farsi dichiarando da subito lo

STATO DI AGITAZIONE DELLA CATEGORIA

URI – ATA-CASARTIGIANI – AIT – ASSARTIGIANI – UGL – CONFARTIGIANATO – CIISA – RADIOTAXI TIRRENO – RADIOTAXI 3570