NCC, BERRUTI-ORSI (PDL): «RIPORTARE SITUAZIONE A REGOLARITÀ»

OMR0000 4 POL TXT Omniroma-NCC, BERRUTI-ORSI (PDL): «RIPORTARE SITUAZIONE A REGOLARITÀ» (OMNIROMA) Roma, 14 feb – «La richiesta dell’on. Bordoni di attuare un ‘tempo trattatoriò per gli emendamenti inseriti nel decreto Milleproroghe, viene avanzata in un’ottica non completa e non corrispondente al degrado totale in cui negli anni si è precipitati a discapito soprattutto degli utenti». È quanto dichiarano in una nota Maurizio Berruti e Francesco Maria Orsi, consiglieri comunali Pdl. «Il problema, infatti – aggiungono – non si pone solo nei termini di regolare situazioni di mercato che viene svolto in modo onesto sul piano dell’offerta e delle tipologie di contratto, ma oramai è avvenuta la piena deregulation che vede la stragrande maggioranza dei vettori di noleggio provenienti da altri Comuni, svolgere il loro lavoro occupando spazi di mercato attraverso il pagamento di tangenti con metodi che nulla hanno a che vedere con una normale concorrenza. La situazione di regolarità è precipitata al punto tale che non solo il regolare lavoro che dovrebbe andare verso i noleggi di Roma e i taxi della Capitale viene deviato in modo improprio ed illegale verso i noleggi di altre città, ma addirittura questo grave fenomeno di irregolarità colpisce anche gli ospedali. Al Sant’Andrea, ad esempio, un cittadino che chiedeva alla portineria un taxi per tornare a casa dopo una visita al pronto soccorso, si è visto arrivare un noleggio con conducente che gli ha chiesto 40 euro per condurlo nel non lontano quartiere Talenti. In questo caos è ora più che mai indispensabile porre velocemente rimedio e riportare le cose su di un regolare livello che permetta poi, seriamente e con dati certi ricavati su di una vera situazione non falsata da illegittime conquiste di mercato, la verifica reale della domanda esistente sul territorio romano che potrà, in modo equilibrato e senza creare inflazioni di sorta, rilasciare un certo numero di autorizzazioni di noleggio utili alla città di Roma». red 141513 feb 09