NCC, ANAR: MILLEPROROGHE RIPRISTINA LEGALITÀ

OMR0000 4 ECO TXT Omniroma-NCC, ANAR: MILLEPROROGHE RIPRISTINA LEGALITÀ (OMNIROMA) Roma, 14 feb – «L’Anar (Associazione Nazionale Autonoleggiatori Romani) accoglie con grande positività il decreto milleproroghe che interviene con regole giuste sul vuoto legislativo della legge 21/92. Finalmente la fine di una deregolamentazione barbara, che nulla ha che fare con il concetto di libero mercato, che ha colpito non sono gli operatori regolari taxi e ncc di Roma ma gli stessi utenti che vedevano levitare il costo del servizio affinché meri intermediari potessero trarne vantaggio». Lo dichiara in una nota il presidente dell’Anar, Ivano Fascianelli. «Una deregolamentazione – prosegue la nota – che ha visto il proliferare di lavoro nero e sottopagato, concorrenza sleale, caporalato e quant’altro, che ha di fatto trasformato un servizio pubblico in una sorta di ‘Refugium peccatorum’ dove tutto era permesso a danno degli operatori autorizzati». «Tutti i noleggiatori romani e non – conclude Fascianelli – che operano nel rispetto delle regole, non possono che gioire di nuove misure che tutelino il proprio lavoro, tempi duri invece per chi ha lucrato su una situazione di totale anarchia che per paura o convenienza politica, non è mai stata affrontata veramente dalle precedenti istituzioni». red 141630 feb 09