Girlanda: intesa con associazioni autotrasporto, ritirare fermo “Abbiamo mantenuti tutti gli impegni”

Roma, 28 nov. (TMNews) – "Ringrazio di cuore i rappresentanti delle associazioni dei vettori dell’autotrasporto che, con altosenso di responsabilità, hanno sottoscritto il protocollo di intesa con il ministero. Ora sono certo che si possa arrivarealla revoca della proclamazione del fermo nazionale dei servizi e a proseguire il proficuo rapporto di collaborazione e lealtàavviato in questi mesi". E’ quanto dichiara Rocco Girlanda, sottosegretario delle Infrastrutture."Il ministero ha mantenuto tutti gli impegni presi nelle sedi deputate a recepire le istanze di questo settore vitale per l’economia nazionale – dice – sono state confermate per il 2014 le misure relative al rimborso delle accise per le imprese di autotrasporto, di cui stiamo valutando anche la possibilità di estendere tale forma di agevolazione anche a Ncc-taxi. Abbiamo confermato lo stanziamento dei fondi per l`autotrasporto, pari a 330 milioni, nonchè l’impegno a concordarne la ripartizione, anche con riferimento alle risorse da destinare al Fondo di Garanzia per il credito alle Pmi; abbiamo ampliato le competenze dell`albo al fine di tutelare il corretto e regolare esercizio dell`attività di autotrasporto e abbiamo modificati i criteri di partecipazione al comitato centrale dell`organismo, al fine di garantire la giusta rappresentatività delle associazioni di categoria. Abbiamo proceduto al trasferimento in capo agli uffici periferici del Mit delle funzioni relative alla tenuta degli albi provinciali degli autotrasportatori, precedentemente gestiti dalle province, con la conseguente razionalizzazione esemplificazione delle procedure per l`accesso alla professione di autotrasportatore".