FIUMICINO, SINDACATI TAXI: PERPLESSI PER MANIFESTAZIONE

OMR00Cattura56 3 CRO LAV TXT Omniroma-FIUMICINO, SINDACATI TAXI: PERPLESSI PER MANIFESTAZIONE (OMNIROMA) Roma, 04 MAG – «Apprendere della manifestazione indetta dalle sigle Anc, Federncc e Fai Confcommercio, contro le misure che Adr sta mettendo in atto per riportare la legalità nel sedime aeroportuale, ci lascia alquanto perplessi». Così in una nota le strutture sindacali Ugl taxi, Federtaxi Cisal, FIT Cisl taxi, Uil Trasportitaxi, Ati taxi, Usb settore taxi, Associazione Legale Taxi ed Anar (Associazione Nazionale Autonoleggiatori Romani). «È opportuno ricordare, infatti, che due dei rappresentanti delle sigle scioperanti, sono i presidenti dei consorzi che allo stato attuale continuano ad operare, occupando stalli e rispettivi box all’interno dell’aeroporto, probabilmente senza aver più nessun titolo se non quello di rappresentare i propri interessi a discapito di quelli di un’intera categoria di lavoratori – si legge nel comunicato – Concludendo diamo due appuntamenti; il primo al rappresentante sindacale degli ncc, che a mezzo stampa oggi minaccia denunce nei confronti dei colleghi che sabato scorso sono stati costretti a chiamare le Forze dell’Ordine per ripristinare la legalità al terminal arrivi internazionali, rispondiamo di rimanere sereno e gli diamo appuntamento a Piazzale Clodio dove in passato ha già avuto modo di togliersi ‘la sete cor presciuttò e il secondo per il giorno 12 maggio a Fiumicino per manifestare a favore della legalità e contro l’inquietante degrado in cui versa l’aeroporto Leonardo da Vinci». red 041409 MAG 15