rieti

DDL CONCORRENZA:SINDACATI TAXI,NON ACCETTEREMO COLPI DI MANO

fb_img_1492787128119(ANSA) – ROMA, 21 APR – «Auspichiamo che la discussione in corso in Senato sul Ddl concorrenza, relativa all’ipotesi di delega per riformare il comparto del trasporto pubblico non di linea, non costituisca una nuova occasione di scontro». È quanto affermano in una nota Fit Cisl taxi, Uil Trasporti taxi, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Usb taxi, Fast tpnl Confsal e Faisa Confail taxi. «Alzare nuovamente il livello di tensione nel confronto già in corso tra Governo e rappresentanze sindacali di categoria, su una complessiva riforma del settore, non servirebbe a nessuno – aggiungono – Mortificare il ruolo essenziale che il servizio pubblico taxi svolge, costringendolo a caricarsi solo del peso delle prestazioni a carattere sociale, con la scusa della modernizzazione del settore è inaccettabile. Ci appelliamo dunque al senso di responsabilità dei nostri rappresentanti istituzionali affinché in aula siano respinti gli emendamenti approvati in commissione e ripristinato il testo originario di legge delega di riforma del settore, su cui era già iniziato un confronto tra Governo e categoria».(ANSA).