CCEDERE A ZTL FIUMICINO: TURRÀ (ENAC), NCC ALTRE CITTÀ POTRANNO ACCEDERE A ZTL OLTRE A QUELLI ROMA E FIUMICINO, BASTERÀ REGISTRARSI NEI 7 GIORNI SUCCESSIVI

Roma, 23 giu. – (Adnkronos) – «Ho apportato una modifica all’ordinanza che regola la nuova mobilità all’aeroporto di Fiumicino. All’art. 9, inizialmente era previsto l’accesso alla ztl esclusivamente agli Ncc di Roma e di Fiumicino. Però noi dovevamo consentire anche agli operatori di altre città che accompagnano i loro clienti di accompagnare i passeggeri alla stessa maniere degli altri. Per cui abbiamo dato la possibilità, attraverso l’art. 9, a coloro che sono interessati di potersi registrare e quindi di dare i loro estremi nei 7 giorni successivi al passaggio per l’aeroporto di Fiumicino». Così Vitaliano Turrà, direttore Enac dell’aeroporto di Fiumicino, nel suo intervento di presentazione della nuova viabilità della struttura che prevede l’istituzione di due aree, una ztc e una ztl, per snellire il traffico allo scalo e combattere l’abusivismo contro taxi e Ncc autorizzati.