CARBURANTI: TORNA CALMA DOPO GLI SCONTI DEL WEEK-END, RIMBALZO NO-LOGO

Monitoraggio di ‘Quotidiano Energia’ (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 19 giu – Archiviato il week-end di mega-sconti, sulla rete carburanti torna la calma. Oggi le compagnie lasciano infatti invariati i prezzi raccomandati, stabili pertanto i prezzi praticati sul territorio. Fanno eccezione le no-logo, rimbalzate dopo la discesa a picco del fine settimana. I prezzi medi nazionali sono a 1,822 euro/litro per la benzina, 1,708 per il diesel e 0,811 per il Gpl. Punte massime per la benzina a 1,900 euro/litro, diesel 1,748 e Gpl 0,840. Questo quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE. Piu’ nel dettaglio, a livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalita’ servito) va dall’1,812 euro/litro di Eni all’1,822 di Tamoil (no-logo su a 1,701). Per il diesel si passa dall’1,702 euro/litro ancora di Eni ed Esso all’1,708 sempre di Tamoil (no-logo su a 1,570). Il Gpl infine e’ tra 0,780 euro/litro di Eni e 0,811 di Tamoil (no-logo a 0,770). Prezzi medi praticati con servizio (Euro/litro) del 19/06 Eni Total/Erg Esso IP Benzina 1,812 1,817 1,816 1,815 Diesel 1,702 1,706 1,702 1,705 Gpl 0,780 0,805 0,795 0,810 Q8 Shell Tamoil No logo Benzina 1,817 1,814 1,822 1,701 Diesel 1,704 1,703 1,708 1,570 Gpl 0,807 0,806 0,811 0,770 (fonte: quotidianoenergia.it) red