Bittarelli: trovare soluzione rapida e condivisa contro caos Aeroporto di Fiumicino

nccDesta sconcerto la situazione venutasi a creare all’Aeroporto di Fiumicino che rimarrebbe privo di desk e stalli per gli NCC all’interno dello scalo. E’ interesse comune non solo degli NCC ma anche dei TAXI che l’Aeroporto di Roma si renda funzionale all’esigenza dell’utenza e degli operatori del TPL non di linea. Di tale interesse comune, le Organizzazioni di Categoria dovrebbero farsi interpreti unitarie nei confronti delle Istituzioni Aeroportuali per garantire agli operatori del TPL non di linea del territorio, che lavorano nel rispetto della Legge, le giuste opportunità di supporto strutturale. Occorre che la situazione cambi e che si trovi una soluzione rapida, efficiente e condivisa per il superamento dell’attuale caos. Sono certo che tassisti e noleggiatori sapranno attuare la necessaria sinergia di lotta e di proposta per evitare che a fronte di quanto sta accadendo traggano, alla fine, vantaggio proprio quelle altre forme di illegalità operativa del settore che, invece, vanno combattute come il vero e più nocivo fenomeno di concorrenza sleale ai danni del settore”.

Loreno Bittarelli

Presidente Nazionale Uritaxi

Fonte Uritaxi.it