All’aeroporto regolamentata la presenza di Ncc

Il Faro on line – Presenza non più casuale e disordinata davanti all’aeroporto con annose polemiche con i tassisti ma regolamentata e circoscritta a specifiche aree: sono scattate questa mattina le nuove regole per i Noleggiatori con conducente all’aeroporto di Fiumicino con l’applicazione dell’ordinanza Enac 14/2009. Gli Ncc hanno a disposizione un nuovo parcheggio-polmone dedicato esclusivamente alla loro attività entro il quale, come accade già da tempo per i tassisti, sono obbligati a sostare. Questo si trova nelle vicinanze del parcheggio lunga sosta, area decentrata rispetto alle tre aerostazioni. Da questo punto gli Ncc possono trasferirsi all’aerostazione quando atterra l’aereo con a bordo il cliente da prelevare e dopo aver pagato un ticket di 2 euro. Per i Noleggiatori, in possesso, peraltro, di un apposito vaucher, all’uscita delle aerostazioni al piano rialzato Arrivi, sono stati aggiunti, ai 7 esistenti, altri 33 stalli delimitati da linee gialle.
 Soddisfazione per l’applicazione dell’Ordinanza aeroportuale Enac per i noleggiatori con conducente è stata espressa sia dagli Ncc, sia dai tassisti.
“Tutte le regole sono giuste quando servono per migliorare l’ordine e la qualità del servizio – dice a Fiumicino un Ncc che preferisce restare anonimo – quindi ben venga il nuovo ‘polmone’. Certo, restano ancora alcune problematiche da risolvere – aggiunge il conducente – come quella della viabilità aeroportuale, che però entro pochi mesi sarà migliorata e la questione degli abusivi sempre presenti all’interno delle aerostazioni, alcuni dei quali pregiudicati, che procacciano clienti creando un danno incredibile sia all’utenza che alle nostra categoria". 
"Ci riteniamo davvero soddisfatti – sostiene a sua volta Sandro De Rosa dell’Ati-Taxi – perchè l’applicazione dell’ordinanza aeroportuale Enac, che lo scorso anno era stata oggetto di un ricorso al Tar da parte degli stessi Ncc, finalmente da oggi viene applicata. Questo, di fatto, significa ripristinare la legalità in aeroporto, un traguardo grandioso che va a favore sia dell’utenza sia del nostro comparto”.