Alemanno: Alleati a Madrid per globalizzazione più latina-Rpt Il sindaco nella capitale spagnola incontra il suo omologo

Roma, 26 nov. (Apcom) – Madrid, 26 nov. (Apcom) – Roma e Madrid alleate per portare “più cultura latina” nella globalizzazione. E’ l’auspicio espresso oggi dal sindaco Gianni Alemanno durante il convegno organizzato dal forum Nueva Economia a Madrid, a cui ha partecipato anche il sindaco di Madrid Alberto Ruiz-Gallardon. Alemanno ha illustrato le sfide della città di Roma a una platea di imprenditori e politici italiani e spagnoli: dall’emergenza finanziaria “ereditata dalla precedente amministrazione” ma “ormai sotto controllo”, all’obiettivo di trasformare il turismo puntando di più su quello di qualità e non più solo storico-artistico.
Particolare attenzione, anche nelle domande del pubblico, è stata posta al problema dei trasporti, dove la differenza dei servizi fra la capitale italiana e Madrid è più stridente. Alemanno ha ricordato l’unicità archeologica di Roma e ha indicato l’obiettivo di avere il 50% in più di metropolitana entro la fine del suo mandato, quando “potremo cominciare a dire di avere una metro degna di questo nome”.

Quanto ai taxi , il sindaco ha ribadito di voler “arrivare a 7.550” auto con nuove corsie preferenziali: attualmente sono 7.300 e Alemanno, confermando gli impegni del precedessore Veltroni, ne aggiungerà 250.

“Cercheremo di imparare da Madrid anche da questo punto di vista”, ha concluso quindi il sindaco.