COMUNALI, RAGGI: UBER? CONCORRENZA SLEALE, CREA ANCHE INCERTEZZA TRA UTENTI

12742324_543495615832892_6016162425607989852_n-664x445(OMNIROMA) Roma, 15 GIU – «Direi che c’è concorrenza sleale, assolutamente sì. Vediamo categorie poste a tassazione e licenze per l’ingresso e altre iniziative che invece sono deregolate. Crea anche incertezza tra gli utenti. Spesso, poi, le tariffe sono fuori controllo». Così la candidata sindaco del Movimento Cinque Stelle, Virginia Raggi, durante il confronto Sky, a chi le chiede se quella di iniziative come Uber o AirBnb possa essere considerata concorrenza sleale. «Ci sono gli ncc regolamentati e altri che hanno preso l’autorizzazione fuori Roma, c’è una selva nella quale occorre fare chiarezza», ha aggiunto rispondendo a una domanda sui noleggio con conducente.