TAXI: CAMANZI, BENE AUMENTARE LICENZE, BENEFICI PER CLIENTI

Camanzi-bandiere-624x480legislatore introduca riforme su settore trasporto non di linea (ANSA) – ROMA, 14 GIU – Nel trasporto pubblico locale non di linea ossia taxi, noleggio con conducente e servizi tecnologici per la mobilità, l’Autorità di Regolazione dei Trasporti valuta «positivamente l’aumento del numero delle licenze, l’impiego di mezzi a propulsione elettrica e l’adeguamento del servizio all’andamento dei flussi turistici, a quello della popolazione residente ed all’offerta del trasporto pubblico locale di linea». Lo ha detto il Presidente dell’Autorità, Andrea Camanzi, in Parlamento, sottolineando «i benefici che potrebbero derivare dall’applicazione di tariffe flessibili e da una maggiore libertà di organizzazione e fruizione del servizio» e sollecitando «l’intervento del legislatore per introdurre le necessarie riforme del sistema del trasporto di persone non di linea». AL 14-GIU